loader image
Logo AFV Beltrame Group

Il futuro circolare dell’acciaio spiegato da STEFANO SCHIAVO, nella nostra rivista annuale Frames10250

“La necessità di un progressivo avvicinamento ad una economia circolare è oramai riconosciuta in tutti i settori economici ed in tutte le analisi che tengano in considerazione la sostenibilità nel tempo della crescita economica.

Un’economia circolare presuppone, infatti, che i prodotti mantengano il loro valore aggiunto il più a lungo possibile, minimizzando l’immissione di nuovi rifiuti. Alla fine del ciclo di vita di un prodotto, inoltre, le risorse intrinseche non vanno perdute, ma sono reimmesse nel sistema economico per creare nuovo valore. La circolarità è quindi una forma anche di efficienza produttiva, oltre che di tutela ambientale”.

Un sincero ringraziamento a Carlo Carraro, Professore ordinario di Economia Ambientale e Rettore Emerito dell’Università Ca’ Foscari Venezia e Vice Presidente dell’IPCC-WG III, che ha analizzato in profondità il tema della circolarità dell’acciaio per la rivista FRAMES del Gruppo Beltrame, fornendo un punto di vista interessante, chiaro ed esaustivo.

Leggi l’articolo completo e guarda il video qui

Il lato umano dell’acciaio, spiegato da BARBARA BELTRAME, nella nostra rivista annuale Frames10046

Nella nostra rivista annuale Frames, abbiamo descritto la nostra realtà attraverso le azioni, le persone, i dati e le competenze in cui risiedono i valori più profondi della nostra attività.

Ma, quest’anno, la storia ha un nuovo look.

Dopo la spiegazione di alcuni progetti realizzati, abbiamo voluto avvicinarvi all’#acciaio, presentando alcune sue caratteristiche e soprattutto lasciando che ognuna di esse fosse interpretata dalla sensibilità di voci intellettuali trasversali al mondo dell’acciaio.

Scoprirete così un materiale dal volto Umano (Barbara Beltrame Giacomello), Circolare (Carlo Carraro), Fluido (Stefano Schiavo), Versatile (Cristiana Catino), Resiliente (Bebe Vio) e Forte (Massimiano Bucchi).

Un’evoluzione di significati che arricchisce il nostro percorso e che siamo felici di condividere con voi.